Servizi

 
LIA Bergamo offre diverse tipologie di servizi che mirano a semplificare la vita all'imprenditore e ad offrirgli opportunità di essere sempre più competitivo, supportandolo nello sviluppo sviluppando e nella modernizzazione della propria attività.
 
La sempre crescente attenzione ai supporti per l'identità digitale vede LIA Bergamo protagonista. L'associazione, in partnership con NAMIRIAL, rilascia Smart Card, Token e caselle PEC, olltre all'accesso allo SPID, il sistema pubblico di identità digitale che permette l'accesso unico a tutti i servizi della Pubblca Amministrazione.
 
LIA Bergamo aiuta le imprese ad adottare Sistemi di Gestione aziendale e ad incrementare la propria efficienza prendendosi cura di elementi come Privacy, Igiene Alimentare, pratiche per la gestione dei rifiuti e comunicazioni dedicate ai singoli settori (F-Gas e CAIT).
 
Grazie alla partnership con TradeCube è a disposizione una gamma completa di servizi legati all'internazionalizzazione in materia di commercio, lavoro all'estero, dogane, IVA, CONAI e molto altro.
 
In collaborazione con lo Studio Legale Avv. Astuni, LIA ha poi lanciato un servizio di assistenza legale tributaria, che prevede in convenzione tariffe di favore e un primo parere gratuito.

 

LIA Bergamo offre servizi che semplificano per l’azienda gli adempimenti relativi alla gestione dei rifiuti, in particolare riguardo la compilazione e la consegna dei modelli MUD e di carico/scarico, oltre alla vidimazione del formulario rifiuti e la gestione dell’iscrizione all’albo gestori ambientali.

Albo Gestori Ambientali

Iscrizione 

l nuovo testo unico sui rifiuti (D.M. n.120 del 3 giugno 2014) ha imposto la iscrizione all'Albo Nazionale dei gestori ambientali - regionale per competenza. La novità è che, tutti coloro che anche occasionalmente trasportano rifiuti prodotto in proprio non pericolosi (calcinacci da demolizioni edili, rifiuti di cantiere non pericolosi), devono provvedere ad iscriversi a tale organismo.

Le imprese e gli enti iscritti alla categoria 2 bis presentano la comunicazione di rinnovo dell'iscrizione ogni dieci anni. La domanda di rinnovo dell'iscrizione deve essere presentata cinque mesi prima della scadenza dell'iscrizione e i termini previsti per la conclusione del relativo procedimento sono ridotti alla metà.

Variazione 

Comunicazioni di variazioni relative all'attività dell'azienda, anagrafiche (sede, legale rappresentante, forma giuridica, denominazione società), veicoli per il trasporto rifiuti, tipologie dei rifiuti trasportati per la validità dell'iscrizione Albo Nazionale Gestori Ambientali - Sezione Regionale.

Rinnovo 

Come previsto dall’Art. 22 (D.M. 120/2014) di cui riportiamo stralcio:

1. Le imprese e gli enti iscritti all’Albo ai sensi dell’articolo 8, comma 1, lettera b), presentano la comunicazione di rinnovo dell’iscrizione ogni dieci anni.

2. La domanda di rinnovo dell’iscrizione deve essere presentata cinque mesi prima della scadenza dell’iscrizione, l’Albo invia comunicazione tramite PEC all’azienda pre-scadenza, i termini previsti per la conclusione del relativo procedimento sono ridotti alla metà.

Da giugno 2015 è obbligatorio l'iscrizione in via telematica pertanto l'azienda dovrà incaricare la nostra Associazione, le modalità vi saranno comunicate nella mail.