Servizi

Misure a favore di imprese e lavoratori

Riassunto delle principali misure previste a livello nazionale

Aziende artigiane iscritte a FSBA: Possono utilizzare l’assegno ordinario di FSBA con motivazione Covid-19; il periodo di sospensione può essere richiesto retroattivamente dal 26/2 al 31/3, per un solo mese di calendario. La procedura prevede l’invio a LIA del verbale pdf scaricato dal portale di FSBA corredato dall’autocertificazione con le motivazioni della richiesta (timbrata e firmata dal legale rappresentante), dal mandato di rappresentanza, dal modulo adesione LIA (con copia carta identità del legale rappresentante) e dalla copia del bonifico.LIA provvederà nel più breve tempo possibile a recuperare le firme delle OO.SS. e poi restituirà via mail il pdf che dovrà essere ricaricato nel portale FSBA a conclusione della richiesta.

Aziende industrie che hanno diritto alla CIGO (compresa edilizia industria e artigiana): al momento non hanno alcun ammortizzatore sociale particolare, possono solamente utilizzare la CIGO.La procedura prevede l’invio del modulo raccolta dati a LIA, corredato dal mandato di rappresentanza, dal modulo adesione LIA e dalla copia del bonifico. La ripresa al momento è da dichiarare dal 6/4 data in cui, al momento, cessano tutti i divieti legati al Covid-19.LIA provvederà nel più breve tempo possibile a recuperare le firme delle OO.SS. e poi restituirà via mail il verbale.

Aziende iscritte al FIS (da 1 a 5 dipendenti): al momento non hanno alcun ammortizzatore sociale particolare, possono solamente utilizzare l’assegno di solidarietà (quindi parziale riduzione di orario).

Aziende iscritte al FIS (oltre i 5 dipendenti): al momento non hanno alcun ammortizzatore sociale particolare, possono solamente utilizzare l’assegno ordinario.

Aziendenon iscritte a FSBA o al FIS o che non hanno diritto alla CIGO è prevista la CIG in Deroga con motivazione Covid-19.La procedura prevede l’invio del modulo raccolta dati a LIA corredato dall’autocertificazione con le motivazioni della richiesta (timbrata e firmata dal legale rappresentante, dal mandato di rappresentanza, dal modulo adesione LIA e dalla copia del bonifico.LIA provvederà nel più breve tempo possibile a recuperare le firme delle OO.SS. e poi restituirà via mail il verbale; l’accordo andrà poi inserito da voi nei canali telematici di regione Lombardia per la richiesta.

Accordo Quadro CIG in Deroga – Regione Lombardia
In data 10 marzo, Regione Lombardia e le Parti Sociali lombarde hanno siglato l’Accordo Quadro per la Cassa Integrazione Guadagni in Deroga COVID19. L’accordo prevede la concessione del trattamento di CIGD per la c.d. “zona rossa”, per tutti gli altri comuni della Lombardia e per i lavoratori autonomi per la c.d. “zona rosa”. I datori di lavoro accedono alla CIGD:
– solo se non possono fruire degli ammortizzatori sociali ordinari in costanza di rapporto di lavoro previsti dal TITOLO I e TITOLO II del D.Lgs. n. 148/15
– solo se non hanno diritto all’assegno ordinario ex art. 30 del D.Lgs. 148/15, in alternativa al fondo di solidarietà qualora la sospensione dell’attività sia superiore al 60%delle ore teoriche lavorate
– solo se hanno esaurito i periodi di trattamento ordinario e straordinario di integrazione salariale e assegno ordinario di cui al D.Lgs. 148/15
Possono accedere alla CIGD anche i lavoratori dipendenti da datori di lavoro che dispongono ancora di ammortizzatori “ordinari” ma che non sono in possesso dei requisiti soggettivi di accesso agli stessi
Possono beneficiare della CIGD tutti i lavoratori aventi, alla data del 23 febbraio 2020, un rapporto di lavoro subordinato, anche a tempo determinato:
operai/impiegati/quadri/apprendisti/soci di cooperative con rapporto di lavoro subordinato/lavoratori somministrati/lavoranti a domicilio monocommessa/lavoratori intermittenti/lavoratori agricoli.
I datori di lavoro in “zona rossa” sono dispensati dall’obbligo di sottoscrizione di apposito accordo sindacale, a partire dal 23 febbraio 2020.
Tutti gli altri datori di lavoro possono accedere alla CIGD attraverso la sottoscrizione dell’accordo sindacale da parte delle OO.SS. comparativamente più rappresentative entro 5 giorni dalla comunicazione dell’azienda.
L’accordo deve prevedere:
– l’esistenza di un pregiudizio che giustifichi il ricordo alla CIGD
– la durata dell’accordo potrà essere dal 23 febbraio fino alla fine dell’emergenza sanitaria in coerenza con le disposizioni statali
– potrà comprendere riduzioni o sospensioni con decorrenza antecedente alla data di sottoscrizione dell’accordo sindacale
Le richieste devono essere presentate a Regione Lombardia per via telematica inserendole online nell’apposito sistema informativo della Regione dalla data di apertura del sistema che sarà comunicata sul portale.
Le richieste verranno prese in carico in ordine cronologico di arrivo.
Siamo in attesa del fac simile del verbale per poter procedere con le firme.
LIA Bergamo è a disposizione per accompagnare le imprese in questo difficile momento con tutti gli strumenti a nostra dispozione.

Accordo Interconfederale Covid-19:
Le Organizzazioni Artigiane e le Organizzazioni Sindacali nazionali ritengono opportuno un intervento a favore delle aziende e dei lavoratori del comparto Artigiano colpiti dall’emergenza Coronavirus; pertanto hanno siglato in data 26/2/20 un accordo che prevede un ulteriore rafforzamento e una specifica finalizzazione degli strumenti della bilateralità.
In attesa del Decreto Legge, si prevedono prestazioni di integrazione salariale in caso di sospensione o riduzione dell’orario di lavoro per difficoltà aziendali in favore dei lavoratori dipendenti delle imprese che rientrano nella sfera di FSBA.
L’intervento previsto sarà di un massimo di 20 settimane nell’arco del biennio mobile sull’intero territorio nazionale.
Seguiranno aggiornamenti operativi sulle modalità di utilizzo dello strumento.
Interventi della bilateralità con FSBA:
Nell’ottica di rafforzare le tutele per le imprese in relazione all’impatto della situazione sanitaria dovuta all’emergenza-coronavirus, il Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato ha definito un adeguamento alla propria operatività. 
La Presidenza del Fondo, istituito nel 2015 dalle Parti Sociali artigiane, tra cui CLAAI in rappresentanza di LIA Bergamo, ha pertanto approvato una delibera d’urgenza che nei prossimi giorni verrà ratificata in Consiglio.
A seguire, le principali novità:
– Recepimento dell’Accordo Interconfederale del 26 febbraio 2020 con l’introduzione di uno specifico intervento di 20 settimane nell’arco del biennio mobile, connesse alle sospensioni delle attività aziendali determinate da CORONAVIRUS. 
– Costituzione di un intervento a sostegno della sospensione lavorativa per “COVID-19 – CORONAVIRUS”, il cui utilizzo è subordinato alla sottoscrizione di un Accordo Sindacale la cui singola durata non può superare il mese di calendario. La validità temporale da considerare per questo primo periodo è dal 26 febbraio 2020 – 31 marzo 2020.
– Possibilità di sottoscrivere i relativi Accordi Sindacali anche in seguito all’inizio della sospensione, entro comunque 30 giorni. 
– Sospensione del requisito del limite di 90 giorni di anzianità aziendale per i lavoratori, purché risultino assunti in data precedente al 26 febbraio 2020;
– Solo ed esclusivamente per la tipologia di sostegno COVID-19 – CORONAVIRUS, sospensione del limite di 6 mesi di regolarità contributiva per le aziende neo-costituite, purché già attive alla data del relativo provvedimento.
LIA resta a disposizione per ulteriori precisazioni e informazioni in merito.  
CCNL Logistica, trasporto merci e spedizione 
Le Organizzazioni datoriali e sindacali del comparto della logistica, trasporto merci e spedizione hanno sottoscritto un Avviso Comune in cui chiedono al Governo la possibilità di estendere le tutele legate all’emergenza Coronavirus a tutto il territorio nazionale per garantire la stabilità occupazione in questa fase critica nel settore.
 

richiedi informazioni

Digitare il codice visualizzato nell'immagine, se non siete in grado di leggere il codice cliccate sull'icona di caricamento per generare una nuova immagine