notizie

Le provvidenze ELBA 2021 per imprese artigiane e lavoratori

Le provvidenze ELBA 2021 per imprese artigiane e lavoratori

Sono state confermate per il 2021 le provvidenze ELBA. L'Ente Lombardo Bilaterale per l'Artigianato offre alle imprese artigiane i seguenti contributi richiedibili tramite lo sportello di LIA Bergamo. La novità principale riguarda l'introduzione di due nuove provvidenze dedicate all'imprenditoria femminile.



Per informazioni, fare riferimento alla sezione dei contributi di www.sportellolia.it 

LE PROVVIDENZE 2021



FAA - Formazione Apprendisti

•€125 per la formazione esterna dell'apprendista

FAI - Formazione Aggiornamento Professionale

•30% dei costi sostenuti dall'impresa (max 200€) per corsi rivolti a imprenditori e dipendenti di durata tra le 16 e le 80 ore

•50% del costo netto della partecipazione di titolari, soci e collaboratori ad iniziative formative finanziate da Fondartigianato contestualmente ai loro dipendenti  (max 520€)

CCM - Contributo Carenza Malattia

•€100 per ogni evento di malattia per il quale l'azienda, se tenuta dal CCNL applicato, retribuirà i giorni di carenza di malattia

APA - Anzianità Professionale Aziendale

•€170 a biennio, per ogni lavoratore che ha maturato 14 anni di anzianità continuativa di servizio in azienda

•€200 a biennio, per ogni lavoratore che ha maturato 20 anni di anzianità continuativa di servizio in azienda

RLS - FORMAZIONE RAPPRESENTANTI LAVORATORI

•Contributi alle imprese che effettuano nel 2021 la formazione obbligatoria dei rappresentanti interni dei lavoratori per la sicurezza (RLS). Il contributo è concesso nella misura del 50% del costo sostenuto dall’impresa e non potrà superare l'importo di €260

ALS - Contributo spese per acquisto di libri scolastici

•Alle lavoratrici e ai lavoratori è corrisposto un contributo (massimo €200) con riferimento all’anno scolastico (2021/2022), quale concorso alle spese sostenute per l’acquisto dei libri scolastici per uno o più figli frequentanti le scuole superiori

MPC - Mutuo prima casa

•Erogazione di un contributo al lavoratore che nel 2021 ha contratto un mutuo per l’acquisto della prima casa, quindi per coloro che non sono proprietari di altre case, per un importo di €500

IMPRENDITORIA FEMMINILE

•Alle donne titolari di impresa artigiana, in caso di nascita o adozione di un figlio, è riconosciuto un contributo "una tantum" di €500 (IFM)

•Alle imprese femminili* che abbiano assunto nel corso del 2021 un lavoratore dipendente con rapporto a tempo indeterminato, o a tempo determinato di almeno 12 mesi, che aumenti il numero dei lavoratori già in forza presso l’azienda e che venga mantenuto per almeno quattro mesi, è erogato un contributo di €500 (IFO)